Comunicato stampa - CG-PR040(2011)

Una delegazione del Congresso eseguirà una visita di monitoraggio per valutare la democrazia locale in Italia

Strasburgo, 28.10.2011 – Il Congresso dei poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa eseguirà una visita di monitoraggio in Italia dal 2 al 4 novembre 2011. I relatori del Congresso Knud ANDERSEN (GILD, Danimarca) e Marina BESPALOVA (PPE/CD, Federazione Russa) verificheranno la conformità della situazione attuale relativa alla democrazia territoriale e alla decentralizzazione con gli impegni assunti con la ratifica, avvenuta nel 1997, della Carta europea delle autonomie locali.

Il 2 novembre si terranno degli incontri a Roma tra la delegazione di monitoraggio, la delegazione italiana al Congresso e rappresentanti delle Associazioni dei Comuni e delle Provincie. “Sarà un’occasione importante per allargare all’Europa i temi che ci stanno più a cuore: proposta di cancellazione delle Provincie, dimezzamento dei consiglieri, tagli ai trasferimenti dello Stato”, commenta Emilio VERRENGIA (PPE/CD, Italia), Presidente della delegazione italiana al Congresso.

Nei giorni seguenti, la delegazione del Congresso incontrerà membri della Corte di Cassazione, della Corte Costituzionale, della Corte dei Conti e i difensori civici. Inoltre nel programma sono previste riunioni con i Presidenti delle Regioni Lazio e Lombardia, le autorità provinciali di Roma e Milano e i sindaci e i consigli comunali di Roma e Milano.

Un rapporto sulla situazione della democrazia locale e regionale in Italia sarà dibattuto a una delle prossime sessioni plenarie del Congresso nel 2012.

Contatto in loco:
Stéphanie Poirel, Segreteria del Congresso, + 33 3 90 21 51 84

Divisione della Comunicazione del Congresso
dei poteri locali e regionali
Tel: +33 (0) 3 90 21 52 40
Fax: +33 (0)
3 88 41 27 51
congress.com@coe.int
www.coe.int/congress

 



 Top